I “due mondi” di Ermal Meta Intervista a 360° al cantautore di origine albanese Ermal Meta, rivelazione assoluta del Festival di Sanremo 2016

FacebookTwitterGoogleTumblrLinkedInPinterest


“Ci sono delle parole molto pericolose. Come la parola tolleranza. O accettazione. A volte accettare significa rassegnarsi. No, noi dobbiamo comprendere. E conoscere. Non tollerare”. Lui è Ermal Meta, talentuoso cantautore di origini albanesi e rivelazione assoluta del Festival di Sanremo 2016. Nella chiacchierata con Arber Agalliu Ermal ha parlato dell’importanza delle parole all’interno dei testi musicali e del ruolo che ricopre la lingua adottata, ha raccontato i due mondi – quello albanese e quello italiano – tra i quali si sente ponte e ha condiviso le sue impressioni sulle importanti collaborazioni con i big della scena musicale italiana e internazionale.