Mondo

Roma-boxer-2

Eroi per bambini rom

di Stano Daniel, coordinatore REYN* Mentre la nascita di mio figlio si avvicinava rapidamente, mi sono ritrovato spesso a pensare a cosa mi era mancato da bambino. Leggevo spesso libri con eroi ed ero triste perché nessuno di loro mi assomigliava. I ragazzi di cui leggevo le avventure erano tutti di pelle chiara; diversi da

Libia, emergenza profughi al confine con la Tunisia

Quei 20mila bangladesi che rischiano la vita in Libia

Sono tra i 20 e i 25mila i cittadini del Bangladesh che vivono in Libia, la cui sicurezza è sotto costante minaccia. Quasi ogni settimana l’ambasciata del Bangladesh in Libia riceve segnalazioni di tre o quattro episodi di rapimento; nella maggior parte dei casi avviene una negoziazione con i rapitori per liberare le vittime. Diverse volte è stato anche necessario pagare

yadamabook2

La simbiosi tra volontariato e capitalismo nelle società politiche del Terzo Mondo

di Sangeeta Kamat – Associate Professor presso la University of Massachusetts Amherst Stato di Maharashtra, India, marzo 1992. Sunita, un’attivista di una Community-Based NGO (tipo di organizzazione che opera a livello locale all’interno di una definita comunità in un’area geografica ristretta, in seguito CBO, ndt), si trova presso l’ufficio adibito al coordinamento delle amministrazioni locali. Le

Roma-boxer-2

Eroi per bambini rom

di Stano Daniel, coordinatore REYN* Mentre la nascita di mio figlio si avvicinava rapidamente, mi sono ritrovato spesso a pensare a cosa mi era mancato da bambino. Leggevo spesso libri con eroi ed ero triste perché nessuno di loro mi assomigliava. I ragazzi di cui leggevo le avventure erano tutti di pelle chiara; diversi da

Un gruppo di donne lava i vestiti nel campo profughi di El Shatt, in Egitto. È il 1945.

Quando la Siria ospitava i rifugiati europei

di Evan Taparata e Kuang Keng Kuek Ser – PRI Da quando cinque anni fa è scoppiata la guerra civile in Siria, milioni di rifugiati hanno cercato porto sicuro in Europa via terra e via mare, attraverso la Turchia e il Mediterraneo. Anche 70 anni fa dei rifugiati hanno attraversato queste stesse rotte. Ma non erano siriani

jeff halper - ichad

“Così il sionismo ha assassinato l’ebraismo”

Jeff Halper, statunitense di origini ebraiche e residente a Gerusalemme, è un antropologo, scrittore, oratore, attivista politico e co-fondatore e Coordinatore del Comitato israeliano contro la demolizione delle case (ICAHD). Halper è stato candidato per il Premio Nobel per la pace per il suo lavoro “per liberare sia i palestinesi che il popolo israeliano dal giogo della violenza strutturale” e “per costruire l’uguaglianza tra le persone riconoscendo e valorizzando la loro comune umanità”. Da

munfo

Jenny Munro e le menzogne dei bianchi australiani

di Elisa Mele Mi è stato chiesto di votare la donna australiana che durante il 2015 mi ha inspirata maggiormente e in questa occasione son venuta a conoscenza dell’impegno sociale di Donna Jenny Munro. Con traduzione interpretativa la chiamo Donna in quanto gli aborigeni si rivolgono agli anziani e capi gruppo con Zio e Zia

59f3dba225418dcd6d7cec43ad2c4d8b_original

Il Messico negli occhi fieri dei nativi

di Diego Huerta Nel 2011 ho fotografato più di 31mila persone tra il Messico e gli Sati Uniti per bilanciare le 31mila vittime a causa della guerra alla droga. Il mio obiettivo principale era di creare un impatto positivo sulla società. Per farlo ho realizzato centinaia di ritratti nelle città maggiormente colpite da violenza, a simboleggiare il recupero

Top