Mondo

Edgar Pinto e Gustavo Veloso - arrivo Nossa Senhora da Graça con firma

C’era una Volta in Portogallo – La leggenda di Nossa Senhora da Graça

Dopo la “prima” Volta nel 2013 e quella dello scorso anno del 2014, Daniele Coltrinari e Luca Onesti, autori e ideatori di Sosteniamo Pereira – www.sosteniamopereira.org – il sito che si occupa a 360 gradi di Lisbona e Portogallo (Reportage, storie, politica, cultura e altro ancora) per #laterzaVolta consecutiva seguiranno la Volta a Portugal, la

La Nigeria proibisce l'infibulazione

La Nigeria proibisce l’infibulazione

La Nigeria ha ufficialmente bandito la mutilazione genitale femminile. Il Violence Against Persons (Prohibition) Act 2015 che contiene le relative disposizioni è stato approvato dal Senato il 5 maggio e in questi giorni è entrato in vigore. La legge – che rappresenta uno degli ultimi atti del presidente uscente, Goodluck Jonathan – proibisce la mutilazione genitale femminile, l’abbandono di mogli

United for Hope

Lasciare carriera e sicurezze per raggiungere gli ultimi

Cosa può spingere una giovane donna irlandese, pienamente realizzata, con un lavoro stabile e che conduce una vita agiata e soddisfacente a lasciare tutto? Tara McCartney (irlandese di nascita, ma residente a Monaco di Baviera da tanti anni) ha 41 anni quando, nel 2011, va in vacanza in India, e rimane profondamente colpita, affascinata ma

Edgar Pinto e Gustavo Veloso - arrivo Nossa Senhora da Graça con firma

C’era una Volta in Portogallo – La leggenda di Nossa Senhora da Graça

Dopo la “prima” Volta nel 2013 e quella dello scorso anno del 2014, Daniele Coltrinari e Luca Onesti, autori e ideatori di Sosteniamo Pereira – www.sosteniamopereira.org – il sito che si occupa a 360 gradi di Lisbona e Portogallo (Reportage, storie, politica, cultura e altro ancora) per #laterzaVolta consecutiva seguiranno la Volta a Portugal, la

Ecco perché lo Yemen non farà mai notizia

Ecco perché lo Yemen non farà mai notizia

di Sophia Dingli, docente di Relazioni internazionali presso l’Università di Hull Nell’estate del 2014 i nostri schermi sono stati inondati dai video della carneficina in atto tra le strade di Gaza. I media europei si sono indignati e il senso di urgenza morale è stato amplificato attraverso i social. Un indignazione simile a quella scaturita

Carlos McKnight of Washington, waves a flag in support of gay marriage outside of the Supreme Court in Washington, Friday June 26, 2015. A major opinion on gay marriage is among the remaining to be released before the term ends at the end of June. (AP Photo/Jacquelyn Martin)

“Il matrimonio tra persone dello stesso sesso è un diritto costituzionale”

di Stuart Weinstein – docente di legge presso l’Università di Coventry In una decisione storica, i nove giudici della Corte Suprema statunitense hanno stabilito che la costituzione degli Stati Uniti garantisce il matrimonio come un diritto per tutti, includendo coppie gay e lesbiche. E quando la Corte Suprema si pronuncia su un’interpretazione della Costituzione, la sentenza è

Oltre 40 gruppi islamici australiani condannano il sequestro di Sydney

Oltre 40 gruppi islamici australiani condannano il sequestro di Sydney

“Sua eminenza il Gran Mufti, il Consiglio Nazionale degli imam in Australia e la comunità islamica esprimono il proprio pieno sostegno e la propria solidarietà alle vittime e ai loro famigliari, sperando in una risoluzione pacifica di questa tragedia”. Così più di 40 associazioni islamiche australiane hanno condannato in maniera congiunta il sequestro di decine di civili

braz-gua-fw-2008-03_screen

Fuoco sulla dignità Guarani

Nel Brasile sud occidentale, come ha riportato Survival International, alcuni sicari hanno attaccato e incendiato una comunità guarani, “colpevole” di vivere nella propria terra. Secondo i primi resoconti un bambino di un anno sarebbe morto per l’incendio appiccato dai sicari il 24 giugno, ma finora la notizia non è stata confermata. I Guarani sono fuggiti dall’area,

Top